• Home
  • keyboard_arrow_right News
  • keyboard_arrow_right #29 Piccola Rassegna di Microfinanza

News

#29 Piccola Rassegna di Microfinanza

Micreohub 8 Luglio 2022 10


Background
share close

L’Italia dei divari: quanto pesa quello tra generazioni?

La Piccola Rassegna Stampa di Microfinanza nasce con l’intento di tracciare il dibattito sulle misure e le opportunità utili per i piccoli imprenditori emergenti. Nel tempo, però, abbiamo deciso di ampliare la selezione delle notizie chiave con l’introduzione di quelle rilevanti per definire i tratti dello scenario economico del Paese.

Ci chiediamo, infatti:

In che Paese si muove e opera chi fa impresa?

Quali le prospettive di cambiamento?

In quest’ottica nella settimana in corso abbiamo rilevato tra contenuti utili a far emergere dati, numeri e riflessioni sull’Italia attuale. In questo contesto non può mancare un approfondimento sullo stato di avanzamento del PNRR e un focus su uno dei divari più evidenti, quello tra generazioni. Conclude la selezione l’articolo a firma di Katia Stancato, CEO di MicreoHub, dedicato all’impatto del microcredito nella transizione del Paese per una ripartenza più solida e giusta.

Il microcredito nella ripartenza italiana

Nell’ottica di una crescita sostenibile e inclusiva e nella cornice del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il microcredito in Italia gioca un ruolo di contrasto alla povertà, di moltiplicatore delle opportunità e di promozione dell’autoimpresa.

Su Il Giornale del Revisore , house organ dell’Istituto Nazionale dei Revisori Legali, è stato pubblicato un approfondimento sul tema firmato dalla nostra CEO Katia Stancato.

L’articolo è disponibile a pagina 38 QUI.

Il punto sul PNRR

Secondo i dati della società benefit di formazione e ricerca Excursus+ nel mese di giugno sono stati pubblicati 5 bandi afferenti al PNRR per un valore di oltre 4 miliardi.

Nello stesso mese si è esaurito in pochissimo tempo il Fondo Impresa Femminile con 200milioni di euro messi a bando. L’occasione è utile a fare il punto sulle modalità, critiche, di selezione delle proposte.

I dati e l’approfondimento sul sito di Secondo Welfare.

C'è un problema di disuguaglianza generazionale

In Italia da 20 anni la ricchezza nelle mani degli under 30 diminuisce progressivamente mentre aumenta quella di chi ha oltre 65 anni. Per la prima volta i figli sono più poveri dei genitori.

Ecco la fotografia, in numeri, del divario generazionale.

L’approfondimento sulla pagina LinkedIn di Will Media.

Se ti trovi qui potrebbero interessarti altre notizie

Dati e numeri sulle PMI

L’evoluzione dell’economia del Mezzogiorno

Rate it
Previous post

Facebook