IL FONDO DI GARANZIA PMI

Il Fondo di garanzia per le PMI viene costituito presso MCC con Legge n. 662/96 (art. 2, comma 100, lettera a) “allo scopo di assicurare una parziale assicurazione ai crediti concessi dagli istituti di credito a favore delle piccole e medie imprese

Il Fondo di Garanzia è uno strumento di mitigazione del rischio di credito, operativo presso il Ministero dello sviluppo economico, a sostegno delle PMI.

Il Fondo sostiene lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese italiane riconoscendo una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi dalle banche

L’impresa che si rivolge al Fondo di Garanzia non ha un contributo in denaro, ma la concreta possibilità di ottenere finanziamenti senza garanzie aggiuntive sugli importi garantiti dal Fondo.

La garanzia del Fondo non è concessa ai soggetti beneficiari che:

a) rientrino nella definizione di “impresa in difficoltà” ai sensi del regolamento 651/2014

e che presentino alla data della richiesta di garanzia:

  • esposizioni classificate come “sofferenze” nel sistema;
  • esposizioni nei confronti del soggetto finanziatore (Banca che concede il finanziamento) classificate come inadempienze probabili o scadute e/o sconfinanti deteriorate da più di 180 gg;
  • siano in stato di scioglimento o di liquidazione, ovvero sottoposti a procedure concorsuali per insolvenza o ad accordi stragiudiziali o piani asseverati ai sensi dell’articolo 67, comma 3, lettera d), della legge fallimentare di cui al regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 o ad accordi di ristrutturazione dei debiti ai sensi dell’articolo 182‐bis della medesima legge.

Per maggiori informazioni contattaci: info@micreohub.it

× Come posso aiutarti?